5 Key Point sulla blefaroplastica

blefaroplastica L’intervento di blefaroplastica, una delle procedure più eseguite al mondo, rappresenta la migliore soluzione per ringiovanire lo sguardo e per avere quindi un aspetto più luminoso e riposato.

Esistono varie procedure per eseguire una blefaroplastica a seconda del difetto che si vuole andare a eliminare e, quando il problema risiede nella palpebra superiore, allora parliamo di blefaroplastica superiore. Come ogni intervento di chirurgia estetica, deve essere eseguita solo da un professionista con ampie conoscenze della zona da trattare e, a tal proposito, il professor Rauso ci indica 5 Key Point estremamente utili per reperire maggiori informazioni al riguardo.

1° Key Point: la blefaroplastica superiore può essere eseguita in anestesia locale accompagnata, preferibilmente da una sedazione. Non è quindi necessario ricorrere all’anestesia generale.

2° Key Point: è molto importante che il chirurgo si accerti che l’eccesso di pelle cadente della palpebra superiore non sia legata anche a una discesa del sopracciglio verso il basso. Tale valutazione permette al professionista di comprendere se sia necessario abbinare anche un lifting sopraccigliare per ottenere un risultato migliore e duraturo.

3° Key Point: il professor Rauso, in base alla sua esperienza, trova estremamente utile in molti casi, associare alla blefaroplastica superiore una procedura di lipofilling, ossia l’infiltrazione di grasso autologo nella palpebra superiore per ottenere uno sguardo molto più giovanile e attraente.

4° Key Point: molto spesso si è portati a pensare che la blefaroplastica superiore sia un intervento banale e dalla facile esecuzione, in realtà, sottolinea Rauso è un’operazione molto delicata che può essere eseguita solamente da mani esperte. Le conseguenze di una blefaroplastica superiore sbagliata sono piuttosto serie che richiedono interventi correttivi complicati.

5° Key Point: come ultima osservazione necessaria per capire lo scopo di una blefaroplastica superiore, il professor Rauso precisa che tale intervento non modifica la forma dell’occhio. Per ottenere anche un cambiamento della forma, infatti, è necessario abbinare interventi di cantoplastica.

Per una visita accurata per un intervento di blefaroplastica superiore, il professor Rauso vi aspetta nel suo studio medico di Roma.

Hai trovato utile questo contenuto?
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 4.50 (1 Voto)